Conte: "C'è grande soddisfazione. Puntiamo al massimo, niente rimpianti"

CONTE: "C'È GRANDE SODDISFAZIONE. PUNTIAMO AL MASSIMO, NIENTE RIMPIANTI"

L'Inter batte il Bayer Leverkusen e vola in semifinale: ecco l'analisi del tecnico nerazzurro a fine partita

DUSSELDORF - Dopo il Getafe, anche il Bayer Leverkusen cade sotto i colpi dell'Inter di Antonio Conte, che con un 2-1 firmato da Barella e Lukaku conquista l'accesso alle semifinali della UEFA Europa League 2019/2020. 

Questa l'analisi del tecnico nerazzurro al termine del match: 

La squadra ha offerto una grande prestazione, dando tutto fino al triplice fischio. Come viene valutata la prova del gruppo?

"C'è grande soddisfazione da parte di tutti, perché abbiamo fatto una buonissima partita. Avevamo preparato la gara nella giusta maniera e siamo riusciti a non far giocare mai il Bayer Leverkusen, riuscendo nella fase di possesso a mettere in pratica ciò che avevmo studiato. Avremmo potuto essere più tranquilli perché, pur non soffrendo quasi nulla, il risultato è rimasto in bilico ma posso solo fare i complimenti ai ragazzi perché hanno avuto voglia di dimostrare che stanno facendo una stagione importante. Adesso possiamo giocarci una semifinale europea e dobbiamo essere contenti. Già da domani però dovremo pensare alla prossima partita, perché vogliamo puntare al massimo senza avere recriminazioni".

Era prevedibile questo impatto da parte di Lukaku? 

"È difficile parlare di singoli quando si vede una prestazione così da parte di tutti. Romelu sta facendo una grandissima stagione ma è supportato dalla squadra. Se tutti fanno bene e ci si comporta da squadra poi emergono anche le individualità. Avere attaccanti come Lukaku, Lautaro e Sanchez è importante ma devono tutti ringraziare la squadra perché è il gruppo che permette ai singoli di esprimersi al massimo". 

Handanovic, insieme ai tre centrali, sta dimostrando grande personalità nella costruzione della manovra dal basso. Nasce da lì il vostro gioco? 

"Lavoriamo molto sotto questo punto di vista. Ci sono delle posizioni studiate e, oltre ad avere dei giocatori con abilità tecniche, è importante eludere la pressione offensiva con situazioni provate. Questo ci permette di verticalizzare e trovare campo. Spesso sento parlare erroneamente di ripartenze ma noi iniziamo la manovra dal basso per crearci le giuste situazioni e i giusti spazi".

Dopo una partita così si è più arrabbiati per i gol sbagliati o soddisfatti per aver concesso solo due tiri a una squadra come il Bayer Leverkusen?

"Difficile arrabbiarsi dopo una partita così. Posso solo fare i complimenti ai ragazzi per la prestazione. Poi, come facciamo dopo ogni partita, analizzeremo in video tutte le situazioni e vedremo dove possiamo migliorare". 


Versión Española  English Version  中文版  日本語版  Versi Bahasa Indonesia 

Inter-Bayer Leverkusen | L'intervista post-partita ad Antonio Conte

Load More