DOPPIETTA ALL'ESORDIO, CORREA: "GIORNATA BELLISSIMA, SOGNAVO QUESTA MAGLIA"

Due gol al debutto in nerazzurro: i precedenti e le dichiarazioni del Tucu, decisivo a Verona

1/15
Doppietta all'esordio, Correa: "Giornata bellissima, sognavo questa maglia"
Doppietta all'esordio, Correa: "Giornata bellissima, sognavo questa maglia"
Doppietta all'esordio, Correa: "Giornata bellissima, sognavo questa maglia"
Doppietta all'esordio, Correa: "Giornata bellissima, sognavo questa maglia"
Doppietta all'esordio, Correa: "Giornata bellissima, sognavo questa maglia"
Doppietta all'esordio, Correa: "Giornata bellissima, sognavo questa maglia"
Doppietta all'esordio, Correa: "Giornata bellissima, sognavo questa maglia"
Doppietta all'esordio, Correa: "Giornata bellissima, sognavo questa maglia"
Doppietta all'esordio, Correa: "Giornata bellissima, sognavo questa maglia"
Doppietta all'esordio, Correa: "Giornata bellissima, sognavo questa maglia"
Doppietta all'esordio, Correa: "Giornata bellissima, sognavo questa maglia"
Doppietta all'esordio, Correa: "Giornata bellissima, sognavo questa maglia"
Doppietta all'esordio, Correa: "Giornata bellissima, sognavo questa maglia"
Doppietta all'esordio, Correa: "Giornata bellissima, sognavo questa maglia"
Doppietta all'esordio, Correa: "Giornata bellissima, sognavo questa maglia"

VERONA - Come nei sogni. Come quelli che faceva da bambino, quando si immaginava calciatore. Il Tucu Correa è sbarcato sul pianeta Inter solo giovedì, giusto il tempo di un allenamento. Ad Appiano era già transitato nel 2013, per qualche giorno. Un ricordo che ora è diventato realtà. Al minuto 74 di Verona-Inter, sull'1-1, Joaquín ha riannodato il filo nerazzurro e nove minuti più tardi ha dato appuntamento al destino.

La palla di Darmian, lo stacco di testa, il gol dell'1-2 per un vantaggio liberatorio. Debutto con gol, poi debutto con doppietta, con un sinistro da fuori meraviglioso, a sancire il 3-1 finale

Ventola, Recoba, Kallon, Pazzini: quattro attaccanti che hanno fatto il proprio debutto con l'Inter segnando una doppietta. Quella di Recoba contro il Brescia è indimenticabile, il 31 agosto 1997 nel giorno del debutto di Ronaldo. Doppiette per Ventola il 13 settembre 1998 a Cagliari e Kallon, il 26 agosto 2001 contro il Perugia. Dieci anni fa Pazzini bagnò il suo debutto con una doppietta in casa contro il Palermo e un rigore procurato per il 3-2 finale (30 gennaio 2011). A questo elenco si aggiunge Correa, con la doppietta del Bentegodi. Meglio hanno fatto soltanto Christian Vieri (tripletta all'esordio il 29 agosto 1999, proprio contro il Verona) e Istvan Nyers, tre gol al debutto il 9 settembre 1948 contro la Sampdoria.

Correa ha raccolto l'abbraccio di compagni e staff, prima di raccontare la sua serata nel post-partita: "Questa è una giornata bellissima, perché sognavo fin da piccolo di vestire questa maglia. Avevo sfiorato questi colori quando ero molto più giovane, vedevo sempre grandi giocatori vestire questa maglia. Devo dire grazie a tutti i compagni per avermi fatto sentire praticamente a casa fin da subito".

"È stato un esordio da sogno, non potevo sperare di tempo. In questi giorni prima di arrivare all'Inter mi sono preparato bene, sono contento di aver dato subito un bel contributo. I miei gol? Non ci penso, siamo tutti concentrati sugli obiettivi di squadra, se servono per vincere tanto meglio. Li dedico a tutte le persone che mi sono vicine. Sono felicissimo anche per l'accoglienza dei tifosi che da giorni mi dicevano di venire all'Inter e anche oggi ci hanno sostenuto alla grande".


Versión Española  English Version  Versi Bahasa Indonesia  中文版 

Tags: correa
Load More