Bastoni: "Negli spogliatoi ci siamo detti: non regaliamo niente"

BASTONI: "NEGLI SPOGLIATOI CI SIAMO DETTI: NON REGALIAMO NIENTE"

Le parole del difensore nerazzurro dopo la vittoria per 3-1 sul campo del Cagliari

CAGLIARI - Dopo il trionfo in Coppa Italia l'Inter torna a Milano dopo un'altra trasferta vincente. Sul campo del Cagliari i nerazzurri vincono 3-1 con i gol di Darmian e Lautaro. Al termine del match Alessandro Bastoni ha commentato così: "Prima del fischio d'inizio, negli spogliatoio, ci siamo detti che non dovevamo lasciare punti per strada, che noi non regaliamo niente. Che lo Scudetto vogliamo tenerlo sulle nostre maglie almeno fino all'ultima giornata di campionato. Per questo sono contento per la prestazione, abbiamo giocato con il giusto atteggiamento, faccio i complimenti alla squadra perché vincere così a Cagliari non era semplice".

"Noi dobbiamo pensare al presente, non al passato. Prepariamo la partita con la Sampdoria, cerchiamo di vincere e poi vedremo come sarà andata. Di sicuro c'è un pizzico di rammarico per i punti lasciati per strada, ma pensarci non serve a niente. Io personalmente sto bene, il polpaccio è guarito. Peccato sia finita la stagione, ma sono pronto per gli impegni con la Nazionale".

"Perisic? Come sempre va fortissimo, è un professionista. Tre giorni fa alla fine dei supplementari faceva scatti impressionanti, oggi era di nuovo quello che andava più forte di tutti. Scherzando gli ho chiesto quale fosse il suo segreto. Gli ho chiesto: 'Cosa mangi per andare così forte?'. Poi ho visto che mangia pane, avocado e pollo, e ho preferito lasciar perdere...".


日本語版  Versi Bahasa Indonesia  Versión Española  English Version  中文版 

CAGLIARI-INTER | PLAYERS INTERVIEW

Load More