BOGLIASCO, GENOA, ITALY - SEPTEMBER 25: Mana Mihashi of Inter is seen in action during the Women Serie A match between UC Sampdoria and FC Internazionale at Stadio 3C on September 25, 2022 in Bogliasco, Genoa, Italy. (Photo by FC Internazionale/Inter via Getty Images)



Femminile

20 nov 2022

Pareggio a reti inviolate per le nerazzurre di Rita Guarino


SESTO FIORENTINO - Finisce a reti inviolate lo scontro diretto tra Fiorentina e Inter allo stadio "Pietro Torrini" di Sesto Fiorentino. Le nerazzurre giocano bene e collezionano diverse occasioni da gol, ma non riescono a trovare la rete da 3 punti.

Partita che inizia a ritmi bassi, con una fase di studio in cui le due squadre non spingono. L'Inter si affaccia per la prima volta dalle parti dell'area viola all'8', con un tiro centrale di Karchouni bloccato da Schroffenegger al termine di un contropiede amministrato da Bonetti. La Fiorentina prova a gestire il possesso palla senza però essere creare grandi occasioni, mentre l'Inter è abile a sfruttare la sua velocità in ripartenza: al 17' Bonetti si rende pericolosa con un tiro da fuori che esce di poco alla destra di Schroffenegger. Undici minuti più tardi è ancora l'Inter a creare un'occasione al termine di una grande azione a tutto campo: Simonetti è bravissima a trovare Bonetti in area, ma il tiro dell'attaccante non trova la porta della Fiorentina per pochissimo. Tra il 34' e il 35' l'Inter va alla conclusione per due volte, prima con Polli dal limite dell'area e poi con Marinelli, ma in entrambe le circostanze Schroffenegger interviene senza problemi. La Fiorentina si fa vedere per la prima volta dalle parti di Durante al 37', con un tiro di Mijatovic respinto dal portiere nerazzurro: sugli sviluppi dell'azione Monnecchi conclude molto alto da posizione favorevole. Sul finale del primo tempo l'Inter colleziona le sue occasioni migliori per sbloccare il match. Al 40' un tiro di Polli dal limite dell'area viene deviato in angolo; sul corner battuto da Karchouni è la stessa attaccante nerazzurra a colpire di testa, trovando però la traversa: il pallone ritorna poi sui piedi di Polli, ma il suo tiro viene respinto sulla linea da un grande intervento di Parisi. Passano quattro minuti e l'Inter va ancora una volta vicinissima al gol con Karchouni, ma il tiro di prima intenzione della centrocampista francese si stampa sul palo alla destra di Schroffenegger.

Il secondo tempo inizia con una Fiorentina arrembante alla ricerca del gol del vantaggio: al 49' la Viola si rende pericolosa con un tiro di Boquete che esce di poco, mentre quattro minuti più tardi serve una grande parata di Durante per negare il gol a Mijatovic. L'Inter fatica a costruire nella fase iniziale della ripresa: l'occasione migliore arriva con una mezza rovesciata di Polli su cross dalla destra di Sønstevold, troppo debole però per impensierire Schroffenegger. Al 68' la Fiorentina ha la palla gol migliore della sua partita con una tripla occasione: prima il colpo di testa di Johannsdottir colpisce il palo, poi sulla respinta di Mijatovic serve ancora un grande riflesso di Durante per salvare la porta nerazzurra. Sulla terza respinta poi Johansdottir manda clamorosamente alto da buonissima posizione. Negli ultimi venti minuti l'Inter chiude la Fiorentina nella sua metà campo, senza però trovare il gol decisivo: al 70' le nerazzurre attaccano con una grande ripartenza conclusa da un tiro di Bonetti che esce di poco. All'86' la neo entrata Ajara Njoya raccoglie un lancio lungo e si trova a tu per tu con Schroffenegger: il portiere viola salva la sua porta con una grande parata, poi sulla respinta Polli non riesce a concludere in rete. Nel finale l'Inter ci prova con i tiri da lontano di Sønstevold all'88' e di Csiszár al 93', ma le nerazzurre non trovano il gol decisivo.

Finisce così la prima fase della Serie A TIM: l'Inter tornerà in campo per la prima giornata della fase 2 contro il Parma.

IL TABELLINO

Fiorentina-Inter 0-0

FIORENTINA: 1 Schroffenegger; 16 Erzen, 6 Breitner, 5 Tortelli, 4 Jackmon; 23 Huchet (88 Johannsdottir 18'), 8 Parisi; 20 Mijatovic, 87 Boquete, 17 Monnecchi (7 Cafferata 66'); 19 Longo. A disposizione: 55 Russo, 9 Sabatino, 11 Kajan, 18 Corazzi, 21 Severini, 30 Giacobbo, 33 Vitale. Coach: Patrizia Panico.

INTER: 22 Durante; 2 Sønstevold, 3 Van der Gragt, 19 Alborghetti, 14 Robustellini; 34 Mihashi, 20 Simonetti (27 Csiszár 75'); 10 Bonetti (18 Pandini 88'), 5 Karchouni (15 Dragoni 75'), 7 Marinelli (33 Ajara Njoya 58'); 9 Polli. A disposizione: 32 Belli, 6 Santi, 13 Merlo, 17 Fordos, 29 Kristjánsdóttir. Coach: Rita Guarino.

Ammonite: Huchet (F), Simonetti (I), Robustellini (I), Alborghetti (I), Tortelli (F).

Recuperi: 4', 4'.

Arbitro: Giuseppe Collu (sez. Cagliari). Assistenti: Feraboli - Collu.


Femminile

Notizie correlate

Tutte le notizie
SESTO SAN GIOVANNI, ITALY - OCTOBER 29: Head Coach Rita Guarino of FC Internazionale looks on at Stadio Breda on October 29, 2022 in Sesto San Giovanni, Italy. (Photo by FC Internazionale/Inter via Getty Images)

Femminile

Ieri

Rita Guarino: "Abbiamo avuto diverse occasioni. Peccato non aver finalizzato al meglio"


Altre notizie

Tutte le notizie

Squadra


Tutti i partner

  • Notizie
  • Squadre
  • Inter TV
  • Inter Online Store
  • Inter Official App
  • Inter Club

    • Diventa socio
    • Experience
    • Benefit

Seleziona la lingua

Termini e condizioniPrivacyCookies

Copyright © 1995 — 2022 F.C. Internazionale Milano P.IVA 04231750151