MILAN, ITALY - MAY 12: Jacopo Martini of FC Internazionale U19 in action during the Primavera 1 match between AC Milan U19 and FC Internazionale U19 at Centro Sportivo Vismara on May 12, 2023 in Milan, Italy. (Photo by Mattia Pistoia - Inter/Inter via Getty Images)

Primavera, l'Inter chiude la stagione con una vittoria in casa del Napoli



Settore Giovanile

27 mag 2023
5 MIN DI LETTURA

Sarr e Martini firmano il successo per 2-1: nerazzurri che chiudono il campionato al settimo posto con 55 punti


CERCOLA - L'Inter Primavera chiude con una vittoria la sua stagione: il 2-1 in casa del Napoli condanna gli azzurri alla retrocessione diretta, con i ragazzi di Chivu che si assestano definitivamente al settimo posto in campionato con 55 punti totali.

Partita che inizia a ritmi bassi, con il Napoli che prova a controllare il gioco fin dalle prime battute. Al 4' minuto gli azzurri hanno la loro prima occasione del match: Acampa crossa da sinistra per la testa di Gningue, che non trova però lo specchio della porta. I partenopei hanno bisogno di punti per assicurarsi il playout contro l'Atalanta e continuano ad attaccare a testa bassa: al 10' Rossi troverebbe anche il gol del vantaggio raccogliendo una sponda di testa di Hysaj, ma la rete viene annullata per la posizione di fuorigioco del centravanti del Napoli. L'Inter subisce il gioco degli azzurri e non riesce a riconquistare facilmente il possesso del pallone: al 16' Gningue crossa dalla destra e Botis in uscita bassa non riesce a trattenere la palla, disturbato anche dalla posizione di Nezirevic. Il portiere nerazzurro però si impadronisce della sfera annullando il pericolo. Passano due minuti e Spavone va vicino al gol del vantaggio con un gran tiro di prima intenzione dal limite dell'area sugli sviluppi di un calcio di punizione: pallone che sfiora il palo alla sinistra di Botis. Subito dopo tocca a Iaccarino provarci con un'altra conclusione dal limite che termina alta. Al 20' la partita cambia improvvisamente: l'Inter si affaccia per la prima volta dalle parti di Boffelli e trova il gol del vantaggio. Pelamatti da sinistra effettua un cross perfetto per la testa di Sarr, che gira verso il secondo palo e trova la rete dell'1-0 alla prima occasione per i nerazzurri. Il match cambia improvvisamente, con il Napoli che va in confusione e l'Inter che prende coraggio: al 34' Kamate porta avanti palla sulla fascia sinistra e crossa rasoterra per Iliev, ma il tiro del bulgaro viene murato. Tre minuti più tardi gli azzurri si rifanno timidamente avanti, con Acampa che prova il tiro a giro dal limite senza trovare la porta. Nel finale di tempo l'ultima occasione è ancora per l'Inter, con Owusu che entra in area e scarica un tiro potente verso la porta respinto dall'intervento di Boffelli.

Ripresa che inizia come nella fase iniziale del match, con il Napoli sbilanciato in avanti alla ricerca del gol del pareggio. Al 50' Spavone calcia forte da fuori area, ma il pallone è centrale e viene bloccato in due tempi da Botis. Al 55' la pressione degli azzurri porta al gol del pareggio: Iaccarino calcia una punizione velenosa da posizione defilata; il pallone rasoterra non viene deviato da nessuno e termina in rete, con Botis probabilmente ingannato dai tentativi di deviazione di Hysaj e Rossi. Il Napoli continua a giocare e ad attaccare: al 68' Rossi si rende protagonista di una grande azione personale dalla destra: l'attaccante si accentra in area e tira, ma la sua conclusione diretta in porta viene messa in angolo da un intervento di Kassama. Due minuti più tardi Koffi prova la conclusione improvvisa cercando il palo lontano, Botis si distende e para il tiro del giocatore del Napoli. Al 72' Sarr, lanciato in contropiede, prova il tiro dal limite sorprendendo Turi, entrato al posto di Boffelli: il portiere napoletano recupera la posizione e devia il pallone in angolo. Un minuto più tardi Kassama colpisce di testa verso la porta su un corner, Turi blocca in sicurezza. All'82' l'Inter ha una grande occasione per tornare in vantaggio: Sarr si libera di Hysaj sulla trequarti, si invola verso la porta e calcia con il sinistro, trovando però un grande intervento di Turi che mette il pallone in angolo. Passano quattro minuti e l'Inter trova la rete del 2-1: Pozzi arriva su un cross sbagliato di Biral e mette in mezzo una gran palla per Martini, che batte Turi con un potente colpo di testa. Un gol pesantissimo per il campionato del Napoli, che si butta in avanti alla ricerca del pareggio che salverebbe gli azzurri dalla retrocessione diretta: al 92' però l'Inter va vicinissima al tris con Biral a tu per tu con Turi, ma il nerazzurro viene fermato da una grandissima parata del portiere napoletano. L'azione viene successivamente cancellata dal fuorigioco di Biral: sul ribaltamento di fronte Acampa conquista una punizione pericolosa, sulla quale Obaretin cerca di intervenire senza però trovare la deviazione giusta. Al 95' l'ultima occasione è per Russo, che prova un tiro disperato da fuori area bloccato facilmente da Botis.

L'Inter conclude con una vittoria la sua stagione: i nerazzurri chiudono il campionato Primavera 1 TIM in settima posizione, con 55 punti totali. I ragazzi di Chivu, nonostante la grande rincorsa nella seconda parte di stagione, non riescono a conquistare l'accesso ai playoff a causa dei risultati di Roma e Juventus della scorsa giornata. Dall'altra parte il Napoli retrocede direttamente a causa di questa sconfitta, che tiene gli azzurri a 10 punti di distanza dall'Atalanta, soglia che non permette ai campani di giocarsi la salvezza ai playout. Si chiude così la stagione della Primavera nerazzurra: appuntamento al prossimo anno.

IL TABELLINO

NAPOLI-INTER 1-2

Reti: 20' Sarr (I), 55' Iaccarino (N), 86' Martini (I).

NAPOLI (3-4-2-1): 1 Boffelli (55 Turi 64'); 5 Obaretin, 2 Barba (70 Marranzino 90'), 18 Hysaj; 99 Gningue (28 Marchisano 64'), 8 Iaccarino, 6 Gioielli, 7 Acampa; 15 Spavone (16 Alastuey 74'), 80 Koffi (88 Russo 75'); 23 Rossi. A disposizione: 3 Giannini, 9 Pesce, 26 Lorusso, 27 Kasongo, 29 Sequino, 72 D'Avino, 90 Nosegbe, 98 Bonavita. Allenatore: Nicolò Frustalupi.

INTER (4-3-3): 1 Botis; 26 Nezirevic (27 Dervishi 70'), 15 Kassama, 5 Matjaz, 33 Pelamatti (38 Pozzi 77'); 7 Martini, 8 Grygar, 14 Kamate; 30 Owusu (25 Biral 70'), 18 Sarr, 11 Iliev (24 Andersen 77'). A disposizione: 41 Tommasi, 13 Stabile, 28 Stante, 29 Quieto, 34 Berenbruch, 43 Bovo. Allenatore: Cristian Chivu. 

Ammoniti: Hysaj (N), Acampa (N), Frustalupi (N) dalla panchina, Kassama (I), Biral (I).

Recuperi: 1', 5'.

Arbitro: Giorgio Vergaro (sez. Bari). Assistenti: Pintaudi - Barcherini.


Settore Giovanile

Notizie correlate

Tutte le notizie
MILAN, ITALY - JULY 19: Matteo Lavelli of FC Internazionale Primavera U20 in action during FC Internazionale Primavera U20 v Sunderland U19 - Pre-season Friendly at Centro Sportivo Interello Giacinto Facchetti on July 19, 2024 in Milan, Italy.  (Photo by Sara Cavallini - Inter/Inter via Getty Images)

Settore Giovanile

49 minuti fa

Primavera, Inter-Sunderland 3-0. Le firme di Pinotti, Spinaccè e De Pieri


Altre notizie

Tutte le notizie
Groupage Celebration Scudetto IM2Stars

IM2STARS