Milano - Stagione 1998-1999 - 04-10-1998 - Inter-Perugia 2-0 - Zamorano Ivan - esultanza - Selezionata per Agenda Inter 2010  - DFP | Zamorano - 04/10/98 - maglia nerazzurra

Zamorano: "I gol nei derby e quell'esultanza con il Chino..."



Legends

4 feb 2023
2 MIN DI LETTURA

Ivan Zamorano ci ha raccontato i suoi derby: "Mi porto nel cuore tutti i gol che ho segnato con la maglia dell'Inter, ma quelli nel derby sono speciali"


Grinta, elevazione, potenza e tanto tanto cuore. Ogni volta che Ivan Zamorano entrava in campo, i tifosi erano sicuri che avrebbe dato tutto. La sua passione oggi è quella di sempre e quando si parla di Derby gli occhi si illuminano tra immagini e ricordi bellissimi, che ci fanno rivivere il primo gol segnato in una stracittadina nel 3-1 del 13 aprile 2007:

“Mi porto nel cuore tutti i gol che ho segnato con la maglia dell'Inter, ma quelli nel derby sono speciali. La prima rete è quella di testa, un gol della mia qualità, della mia attitudine, l'elevazione e il colpo di testa, è stato bellissimo come l'atmosfera in quella giornata. ”

Nel 2000 arriva il secondo gol contro il Milan, nato dai piedi e da una scommessa con il Chino Recoba:

“Io e il Chino Recoba avevamo fatto una scommessa prima di quella partita, se lui avesse segnato l'avrei preso in spalla ma se avessi segnato io sarebbe toccato a lui...e alla fine ho fatto gol io! Ricordo la palla di Di Biagio per Recoba che era praticamente solo in area e mi ha visto che arrivavo dall'altra parte urlando "Chino, Chino!!!", è stato un gol bellissimo e una grande vittoria in una partita difficile.”

E poi c'è l'attesa del derby, quella voglia di scendere in campo e fare la differenza:

“Sono un giocatore da derby, ogni volta che giocavo un clásico importante, Real Madrid-Barcellona, Siviglia-Betis, avevo tanta fiducia in me e sono contento di aver segnato questi gol che sono rimasti nel cuore degli interisti. Il derby non ha bisogno di motivazioni, il mio gioco era grintoso, volevo solo entrare in campo e "mangiarmi" la partita. La sera dormivo poco, pensavo e ripensavo cosa avrei potuto fare in campo, il mio cuore, la mia testa era sulla partita. Ora lo vivo con la stessa intensità, la differenza è che quando ero in campo potevo decidere la partita, ora da tifoso posso solo tifare, urlare "Forza Inter!" ma con la stessa passione!”


Versione Inglese
Legends

Notizie correlate

Tutte le notizie
Mazzola Bedin Cappellini

Legends

19 ore fa

L'abbraccio di San Siro alle leggende della Prima Stella


Altre notizie

Tutte le notizie
Groupage Celebration Scudetto IM2Stars

IM2STARS


  • Notizie
  • Squadre
  • Inter TV
  • Inter Online Store
  • Inter Official App
  • Inter Club

    • Diventa socio
    • Experience
    • Benefit

Seleziona la lingua

Termini e condizioniPrivacyCookies

Copyright © 1995 — 2023 F.C. Internazionale Milano P.IVA 04231750151