Marco Materazzi



Ruolo

DIF

Presenze

276

Gol

20

Trofei vinti

15

Nazionalità

ITA

"Tutti pazzi per Materazzi". Sulle note di questo storico coro con il quale i tifosi hanno sempre accolto il difensore, si rinsalda una volta di più il legame fortissimo tra Matrix e l'Inter. Il numero 23 più famoso della storia nerazzurra conta 276 presenze e 20 gol con la maglia dell'Inter.

Il suo debutto il 27 agosto 2001, proprio contro il Perugia, squadra nella quale si era consacrato grande, stabilendo il record - tuttora imbattuto - del difensore più prolifico in una singola stagione in Serie A, chiudendo il 2000/2001 con 12 gol (meglio di Passarella, 11, e Facchetti, 10).

Con la maglia dell'Inter Materazzi ha segnato 20 reti, ben 10 nell'anno 2006/2007, quello post-Mondiale. Dopo aver aiutato l'Italia a salire sul tetto del mondo, Matrix ha condotto l'Inter allo Scudetto, segnando la doppietta decisiva sul campo del Siena. Difensore goleador, formidabile nei colpi di testa e abilissimo con il suo mancino, ha incarnato l'interismo più puro, lottando in ogni partita ed esaltando i tifosi.

5 Scudetti, 4 Coppe Italia, 4 Supercoppe Italiane, 1 Champions League, 1 Mondiale per Club. Presenza importante anche nell'anno del Triplete, in campo da titolare nella finale di Coppa Italia contro la Roma e nell'ultima sfida di campionato, a Siena. Poi gli scampoli finali della sfida di Madrid contro il Bayern. Sul tetto d'Europa e del Mondo, sempre con la fierezza di mostrare al mondo il suo interismo.

"Entrare nella Inter Hall of Fame è per me un sogno che si avvera, è un motivo di orgoglio grandissimo vedere il mio nome accostato a leggende come Javier, Giacinto e Beppe: loro sono la storia!", le parole di Materazzi.

"Con i tifosi dell'Inter ho sempre avuto un rapporto speciale: per loro sono sempre stato un esempio e loro lo sono stati per me. Per gli interisti la cosa più importante è l'attaccamento alla maglia: io non sono nato interista, ma di sicuro morirò interista! Perché è un privilegio e un onore".

"La cosa che mi rende più orgoglioso della mia carriera è quella di essere diventato campione del mondo da interista. E poi quella di avere il primato unico di essere stato l'unico nella storia nerazzurra, fino a oggi, a essere diventato campione del mondo sia con la nazionale che con l'Inter".


Versione IngleseChinese version

Hall of fame

Tutte le leggende

Eto'o

Samuel

ATT

More Inter

Società

Situata nel cuore pulsante di Milano, l'Inter HQ è la sede di FC Internazionale Milano, che conta uno staff di 350 persone


Tutti i partner

  • Notizie
  • Squadra
  • Inter tv
  • Inter Online Store
  • Inter Official App
  • Inter Club

    • Diventa socio
    • Experience
    • Benefit

Seleziona la lingua

Termini e condizioniPrivacyCookies

Copyright © 1995 — 2022 F.C. Internazionale Milano P.IVA 04231750151